La Parodontologia - Centro Polimed
Polimed è un centro odontoiatrico moderno e funzionale che si pone all’avanguardia nel settore. Il nostro obiettivo è rendere le cure dentali un servizio professionale accessibile a tutti.
Estetica dentale, Odontoiatria, Ortodonzia, Faccette Dentali, Ortodonzia invisibile, Sbiancamento dentale, implantologia, conservativa, endodonzia, parodontologia, odontoiatria pediatrica, igiene dentale, prevenzione dentale, protesi dentale, odontostomatologia, radiologia, ortodonzia linguale, ortodonzia fissa, dentista, odontoiatra, dentista afragola,
268
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-268,bridge-core-2.8.6,qodef-qi--no-touch,qi-addons-for-elementor-1.3,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-27.0,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.6.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-6

La Parodontologia

Protesi Dentale Mobile

La protesi dentale mobile sostituisce intere arcate della dentatura o parti di essa, può essere rimossa facilmente dal paziente durante l’arco della giornata.

Protesi mobile parziale – Utilizzata per ripristinare la funzione masticatoria ed estetica in pazienti che abbiano perso solo alcuni denti di un’arcata. Si ancora attraverso ganci o attacchi.

Protesi mobile totale – Proposta a pazienti che hanno perso tutti i denti di un’arcata, conosciuta con il termine “dentiera” aiuta a ripristinare la funzione masticatoria, l’estetica del sorriso ed il tono delle labbra del paziente.

Protesi scheletrata – E’ una protesi parziale con l’ausilio di una struttura di sostegno in metallo che conferisce maggior resistenza.

LA PIORREA

Il parodonto è formato dall’osso, che ha la funzione di sostenere i denti, dal legamento dentario o parodontale, che funge da interfaccia e da ammortizzatore tra dente ed osso, e dalla gengiva, che protegge questi tessuti sottostanti.

La malattia parodontale nota con il nome di Piorrea è una infezione batterica cronica che danneggia le gengive, il legamento ed il supporto osseo. Se lasciata a se stessa provoca la perdita dei denti.

LE CAUSE

Quali fattori favoriscono la parodontite ?

  • – Igiene orale trascurata
  • – Fumo: i fumatori hanno un rischio più elevato di contrarre la parodonite
  • – Predisposizione genetica: alcuni soggetti soffrono di malattia parodontale nonostante un’igiene orale impeccabile.
  • – Stress: studi scientifici rilevano un nesso fra stress e malattia parodontale, dovuto probabilmente al fatto che lo stress indebolisce le difese immunitarie.
  • – Patologie fisiche: quali il diabete, la poliartrite reumatoide nonché le deficienze immunitarie congenite o acquisite (es. AIDS).

Sintomi della parodontite

I primi sintomi possono essere il sanguinamento gengivale in fase di spazzolamento, il gonfiore (edema) del bordo gengivale e l’alitosi. Segnali più seri invece, possono essere gli ascessi parodontali, la migrazione (spostamento) dei denti con apertura di spazi, l’aumento di mobilità degli elementi dentari.
Successivamente, la gengiva si ritira, lasciando esposta una porzione del dente, fino a scoprirlo interamente con la conseguente caduta e perdita del dente.

Prevenire la parodontite

La chiave per la prevenzione della parodontite o piorrea è una corretta igiene orale, sottoporsi a periodiche visite di controllo dal dentista (ogni sei mesi al massimo), una corretta alimentazione, non fumare, non consumare alcolici e droghe.

Inviaci un messaggio e ti risponderemo al più presto